Cos’è il pay per click advertising?

Home » Pubblicità online » Cos’è il pay per click advertising?

Il pay per click advertising è un modello di marketing che ti permette di pagare un annuncio pubblicitario solo quando un utente effettua il clic sull’annuncio stesso, quindi non pagherai per la semplice visualizzazione dell’annuncio da parte dell’utente.

pay-per-click-advertising-2

Un grande vantaggio di questo tipo di advertising è che non addebita costi per la semplice visualizzazione dell’annuncio da parte dell’utente (come nella pubblicità tradizionale), ma solamente se l’utente mette un atto un comportamento che già dimostra un notevole interesse dell’utente verso il nostro prodotto, ovvero il clic sul nostro annuncio o una chiamata verso la nostra azienda. Pagherai quindi solo per utenti veramente interessati al tuo prodotto.

Un altro vantaggio del pay per click advertising è la sua capacità di misurare molto accuratamente l’efficacia del nostro annuncio pubblicitario: possiamo impostare annunci diversi e, attraverso i dati di ritorno, vedere facilmente quale annuncio ha generato più clic. Ciò permette di affinare sempre più i nostri annunci in modo da ottenerne il massimo rendimento.

Esistono due tipologie di pay per click advertising, che differiscono per il metodo con il quale viene stabilito il valore di ogni clic da parte dell’utente:

Pay per clic advertising a tasso fisso. Siamo noi (o le agenzie che lavorano per conto nostro) a contrattare un costo fisso per clic con l’editore del sito sul quale gireranno i nostri annunci. I tipici editori che forniscono il pay per clic a tasso fisso sono, ad esempio, i siti di comparazione di prezzi.

Pay per clic advertising a tasso variabile. Il costo per clic di ogni parola chiave viene “venduto all’asta” dall’editore o dal proprietario della rete pubblicitaria (ad esempio Google), in un contesto di competizione tra vari concorrenti. In questo tipo di advertising, per fortuna, non risulta per forza vincente chi offre di più, ma chi crea l’annuncio più pertinente con il prodotto/servizio che viene venduto. Succede spesso, infatti, che un inserzionista che non ha offerto il massimo per una parola chiave risulti comunque primo, grazie alla sua abilità nel realizzare l’annuncio più pertinente. Il pay per clic a tasso variabile è tipicamente usato negli annunci risultato dei motori di ricerca, come Google e Bing.

pay-per-click-advertising-3

 

Il pay per click advertising può tornare molto utile a realtà del web nate da poco, in quanto la gioventù della loro attività non permette (inizialmente) di ottenere un posizionamento organico sufficientemente alto per poter essere facilmente trovate dagli utenti.

Marketing Focus consiglia ai propri clienti una strategia ibrida: un pay per clic advertising per lanciare la realtà, farla conoscere e generare traffico, ed una ottimizzazione seo per migliorare man mano il posizionamento organico, in modo da poter diminuire progressivamente l’investimento in pay per clic.

Per avere più informazioni riguardo ai nostri servizi di advertising, clicca qui.


Marketing Focus – Agenzia Specializzata in Pay-Per-Click Advertising

Perchè questo blog?

Con questi articoli vogliamo fornire un servizio di supporto gratuito a tutti coloro che cercano soluzioni ai problemi che incontrano nel loro percorso di marketing. In trasparenza metteremo in evidenza nuove funzionalità del web, suggerimenti a strategie di comunicazione da applicare alla propria attività e con la massima sincerità metteremo in risalto i servizi che siamo in grado di svolgere. Per qualsiasi necessità il nostro staff sarà a vostra completa disposizione. 

PREVENTIVO

Chiedi un preventivo personalizzato e calibrato sulle tue esigenze

Altri articoli dal blog

Leggi tutti gli articoli